Sciamanesimo Brasiliano

14,50

Autore: Pierluigi Lattuada
Editore: ANIMA EDIZIONI
Collana: Medicina per l'Anima
Genere: saggio
Specialità: sciamanesimo
Tempi di spedizione: 2 gg lavorativi

3 disponibili

Categoria: , SKU: LAE0067 Tag:

Descrizione

“Un mattino di sette anni fa, il piccolo uomo che vive in me si svegliò con trentanove di febbre, tremava e aveva i brividi. Era il mattino del giorno in cui per la prima volta avrei assistito a un rituale Umbanda””: sono le parole con cui l’Autore da avvio alla narrazione della sua esperienza spirituale. Il racconto dei misteri dell’Umbanda, che a tratti si fa commento religioso o limpido confronto con la cultura occidentale a tratti affresco del policromo paesaggio umano e naturale del brasile, si snoda in lungo dialogo con Mae Divina (madre divina), personalità depositaria dei segreti iniziatici, del simbolismo e delle pratiche di guarigione dell’Umbanda. L’Umbanda è una forma di religiosità sincretistica, nata dall’incontro fra le credenze africane e le tradizione amerinde che, per compiacere il “padrone bianco”, si è ammantata delle sembienze cultuali cattoliche. Al già diversificato pratimonio originario si è aggiunta, nel secolo scorso, l’influenza europea delle spiritismo di Allan Kardec, che ha trasformato lo sciamanesimo Umbanda in una via di realizzazione misterica, più dotta e più raffinata delle consimili credenze sciamaniche brasiliane, ancora legate alle radici africane. Reincarnazione, incorporazione, trance medianico, gerarchia delle forze cosmiche, viaggio astrale, pratiche guaritrici sono i principali temi di uesta moderna ritualità sciamanica, entro i quali l’autore si inoltra per dare di essi un’unica suggestiva visione, suffrgata da un nutrito corpus di canti e mantra recitati in onore degli orixas, le divinità dell’Umbanda.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Genere

Specialità

Editore

Collana