Apandemia

28,00

Autore: Stefano Scoglio
Editore: Macro Edizioni
Collana: La Biblioteca del Benessere
Genere: saggio
Specialità: attualità e cospirazione
Tempi di spedizione: 2 gg lavorativi

1 disponibili

Categoria: , SKU: 9791280828002 Tags:

Descrizione

Quante volte abbiamo sentito affermare che la libertà è importante, ma finisce quando essa impatta sulla salute altrui.
Se crediamo nella teoria del contagio virale, diventa difficile negare che il nostro solo esistere, essendo potenzialmente foriero di contagio, sia una minaccia per l’altro.

In questo modo vengono recise le radici esistenziali della libertà, perché è la nostra stessa esistenza minacciosa per gli altri a non consentirci di essere liberi. Questo folle omicidio della libertà si fonda su una verità, il nostro essere esistenzialmente interdipendenti, distogliendola per fini che nulla hanno a che fare con la salute.

La storia della pseudopandemia del 2020, che ha investito il mondo a livello globale, si fonda su una costante e sistematica distorsione della realtà.

L’autore, attraverso un’analisi assieme scientifica, epidemiologica e politico-economica, demolisce la narrativa pandemica, individuando le distorsioni della realtà operate dalla narrativa ufficiale, a partire da ciò che è veramente accaduto in Cina alla fine del 2019/ inizi del 2020.

Un excursus che va dal non isolamento del virus all’assoluta fallacia dei tamponi e test; dai numeri della pandemia farlocchi all’allineamento politico di tali numeri; dal ridicolo delle varianti all’enorme minaccia degli pseudo-vaccini anti-Covid; traccia chiaramente la storia di una A-pandemia, una tragica farsa mediatica e diagnostica, volta solo a produrre una radicale caduta in una permanente dittatura in stile Cinese.

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Specialità

,

Editore

Collana